Ellebori di gennaio

L’elleboro spezza il rigore del paesaggio invernale con la forza del suo candore e della sua bellezza.

ellebori sito

Gardenie di luglio

Pochi fiori profumati di gardenia in un vaso cracklé creano un’atmosfera sospesa tra oriente e occidente.

gargenie per sito

Non solo fiori freschi

Propongo anche corone di fiori non freschi ma che sono, se scelti con cura, ugualmente pieni di grazia e che hanno il vantaggio di durare a lungo. Eccone alcuni esempi. La realizzazione è eseguita interamente  a mano.

corona finti per sito corona finti 2 per sito corona finti per sito 3

Ben venga maggio

Ben venga maggio con i suoi trionfi di rose. In questa composizione gareggiano in bellezza e profumo le rose «Mm Isaac Pereire», «Morning Glory» e «Guinée». Cosa altro aggiungere?

maggio per sito

Bouquet di ellebori e ranuncoli

Questo bouquet molto compatto riunisce gli ultimi fiori dell’inverno con le prime fioriture primaverili. Il tutto tono su tono tra il bianco e il verde.

marzo per sito

Centrotavola con ellebori, tulipani e giacinti

In questo centrotavola trovano spazio fiori che sono ancora pienamente dentro l’inverno come gli ellebori e quelli che già annunciano la primavera come giacinti, camelie e tulipani.  E foglie sempreverdi, come quelle dell’edera e della felce, si alternano a grafici rami ancora spogli.

centrotavola ale per sito

Camelie invernali

A febbraio ci sono le prime camelie. In questo bouquet un fiore rosso fuoco accentra l’attenzione contornato da consorelle in bianco. Danno movimento alla composizione le profumate e leggere clematitdi armandii “Swordfish”.

camelie per sito

Una rosa in gennaio

Sono rarissime le rose che riescono a fiorire in gennaio, ma proprio per  questo le consideriamo speciali. Appena arrivate dentro casa cominciano lentamente ad aprirsi e, accostate ad un piccolo ramo ben ramificato, possono creare composizioni evocative e ricche di personalità. Con nessuna spesa e poca fatica.

rosa solitaria per sito

Piccola composizione invernale

Per realizzare una facilissima composizione dal sapore invernale potete mettere dentro un piccolo vaso un po’ di spugna per fiori freschi ben bagnata, la ricoprite di muschio e sistemate al centro qualsiasi fiore troviate in giardino. Dalle ultime rose all’elleboro, sempre rispettando una proporzione armoniosa con il contenitore che avete scelto.

elleboro gennaio

Benvenuto 2014

È cominciato il nuovo anno. Uscendo in giardino possiamo trovare i meravigliosi ellebori e qualche fogliolina di muehlenbeckia per preparare una composizione semplice, ma piena di fascino.

ellebori in wedgewood per sito

© Copyright Enza Torrenti - Theme by Pexeto