Ellebori di gennaio

L’elleboro spezza il rigore del paesaggio invernale con la forza del suo candore e della sua bellezza.

ellebori sito

Calendario floreale 2015

Ancora un anno scandito dalle immagini di composizioni floreali realizzate con ciò che la natura ci offre. Mese dopo mese.

Perché, come dice Shakespeare, «a Natale non più desidero una rosa di quanto mi auguri la neve sulla rinnovata gioia di maggio, ma di ogni cosa amo ciò che cresce nella stagione».

calendario per sito

Bouquet per una sposa di settembre

Il colore delle rose è stato scelto per accompagnare una stola in chiffon rosa lilla su un abito avorio. C’è qualche tocco rosato nel fogliame di accompagnamento e molto verde scuro, ma lucido.

bouquet laura per sito

Gardenie di luglio

Pochi fiori profumati di gardenia in un vaso cracklé creano un’atmosfera sospesa tra oriente e occidente.

gargenie per sito

Non solo fiori freschi

Propongo anche corone di fiori non freschi ma che sono, se scelti con cura, ugualmente pieni di grazia e che hanno il vantaggio di durare a lungo. Eccone alcuni esempi. La realizzazione è eseguita interamente  a mano.

corona finti per sito corona finti 2 per sito corona finti per sito 3

Centrotavola matrimonio

La richiesta della sposa di inserire  alcune mele nella composizione ha influenzato la scelta dei colori di questo centrotavola che si sviluppa soprattutto in tante tonalità del verde, da quelle più scure a quelle acide. Il bel fiore dell’astromeria bianca è stata scelto per la sua capacità di combinarsi allo stile imposto dalle mele stesse, a metà tra il rustico e l’elegante.

centrotavola melina

Bouquet sposa

L’avorio delle rose Vendela è stato scelto per armonizzare con il vestito della sposa. Le infiorescenze dell’Hydrangea petiolaris e le foglie lucidissime ed eleganti della sarcococca per dare al bouquet il tocco di una scelta non banale.bouquet melina per sito

Ben venga maggio

Ben venga maggio con i suoi trionfi di rose. In questa composizione gareggiano in bellezza e profumo le rose «Mm Isaac Pereire», «Morning Glory» e «Guinée». Cosa altro aggiungere?

maggio per sito

Bouquet di aprile, il più crudele dei mesi

Fiori rossi di una particolare varietà di melo e le spighe blu dell’ajuga sono stati scelti pensando al verso di Eliot che di questo mese così vivo e fresco coglie aspetti ben più malinconici:

Aprile è il più crudele dei mesi, genera
Lillà da terra morta, confondendo
Memoria e desiderio, risvegliando
Le radici sopite con la pioggia della primavera.

Aprile crudele per sito

Bouquet con fiori di campo

I fiori primaverili che punteggiano i campi in primavera danno la possibilità di creare un’infinita varietà di deliziosi bouquet. Eccone uno sui toni del verde acido dell’Euphorbia e del blu delle piccole spighe dell’ajuga, una pianticella che cresce lungo i fossi e che dura molto a lungo come fiore reciso.

verde blu per aprile

© Copyright Enza Torrenti - Theme by Pexeto